DOTT. FRANCESCO CANNAVÒ

Patologie interessate alla chirurgia della mano

La chirurgia della mano rappresenta oggi una branca autonoma della chirurgia il cui interesse si espande al trattamento delle lesioni ossee, articolari, tendinee, muscolari, nervose, vascolari, cutanee, di natura sia traumatica che non, le cui tecniche specifiche si sono avvalse anche dell'utilizzo della microchirurgia. La chirurgia della mano nasce dalla esigenza di un percorso ultraspecialistico a partenza dalla Chirurgia Plastica e dalla Ortopedia la cui evoluzioneha portato da diversi negli anni alla nascita sia in Italia che all'estero delle Società  Scientifiche di Chirurgia della Mano.

  • Malattia di Dupuytren
  • Tenosinoviti: Dita a scatto, Malattia di DeQuervain, Sinoviti tendini flessori ed estensori al polso da artrite reumatoide
  • Artrosi articolazioni della mano con deformità
  • Neuropatie da intrappolamento:Sindrome del tunnel carpale, neuropatie del nervo ulnare al gomito ed al polso, neuropatie del nervo radiale
  • Tumori della mano:tumori cutanei benigni e maligni,lipomi, cisti sinoviali e tendineee,angiomi,tumefazioni in genere.Tumori ossei(encondroma,osteocondroma,osteoma osteoide etc.)
  • Malformazioni:Polidattilie, Sindattilie
  • Anchilosi piccole articolazioni di origine post-traumatiche.
  • Lesioni tendini flessori ed estensori
  • Fratture della mano
  • Lesioni dei nervi periferici
  • Traumi dell'unghia

Patologie interessate alla chirurgia della mano